Cerca
Close this search box.

Il riordino della disciplina dei servizi pubblici locali “a ore 12”, il prossimo 24 gennaio

Roma, 18 GEN – Lo scorso 31 dicembre è entrata in vigore la riforma dei servizi pubblici locali (Dlgs 201/2022) adottata in attuazione dell’art. 8 della 118/2022 (legge sulla concorrenza).

Le nuove norme da un lato “si applicano a tutti i servizi di interesse economico generale prestati a livello locale, integrano le normative di settore e, in caso di contrasto, prevalgono su di esse, nel rispetto del diritto dell’Unione europea” e, dall’altro, introducono specifiche disposizioni di coordinamento in materia di trasporto pubblico locale, stabilendo la diretta applicazione anche al TPL di una serie di disposizioni in materia di diritti speciali ed esclusivi, modalità di gestione, affidamento dei servizi.

Vista la rilevanza e la complessità del tema Agens ha deciso di dedicare il prossimo appuntamento informativo “a ore 12” di Agens proprio al riordino della disciplina dei servizi pubblici locali operato dal Dlgs 201/2022.

L’incontro, che si terrà il giorno martedì 24 gennaio in videoconferenza, prevede una relazione dell’Avv. Bruno Bitetti, che fornirà una lettura analitica delle nuove norme combinata con le disposizioni nazionali e comunitarie che già regolano il settore, e uno spazio dedicato ad eventuali interventi e domande dei partecipanti, per una durata complessiva di circa un’ora.